Barber, sei pronto per la crisi economica di Settembre?

Barber, sei pronto per la crisi economica di Settembre?
Buongiorno #Barber e #parrucchieri, siete FOCALIZZATI sul far bene poche cose?                                                                                                                                                                                                                                                                     Siete DIVERSI dai vostri concorrenti? Avete cominciato a EDUCARE i vostri clienti? Perché a settembre, arriverà una tempesta economica che si porterà via moltissimi posti di lavoro e se voi non siete PRONTI, rischiate grosso con i vostri saloni!
L’OCSE (Organismo Internazionale) prevede un PIL a meno 11,3% e il crollo dei consumi interni del 13,3% (e per qualche economista, laddove la Pandemia dovesse tornare, sono previsioni ancora troppo ottimistiche)…
Una crisi economica in Italia senza precedenti. Purtroppo, molte persone perderanno il lavoro. Ma non spetta a me e neppure a te, amico barber o parrucchiere, occuparci di Macro Economia (a quella, dovrebbe pensarci qualcun altro in Italia). Ma spetta a te SALVARE il tuo salone e a me, il mio lavoro come formatore…
Come fare?
Io, mi sto già Ri-Posizionando. Sto lavorando come un matto alla mia focalizzazione. E se tu vuoi salvare il salone dalla crisi economica che colpirà l’Italia in autunno, dovresti (condizionale è d’obbligo) IMPARARE velocemente a FOCALIZZARTI!
Ci sono ancora dei posti liberi al webinar del 22 giugno alle 21, dove il Maestro Barber Francesco Mancusi ed io, ti insegneremo solo a fare tre cose:
1) FOCUS;
2) FOCUS;
3) ed ancora FOCUS!
Accettiamo solo 20 persone per questo webinar pilota, il cui costo è di soli 27 € e poi, dopo che lo avremo testato, lo lanceremo sul mercato a 67 € (o ad un prezzo ancor più alto). Che aspetti?
Iscriviti subito da questo link. Fallo ora, adesso che ci sono ancora dei posti liberi.
Domani, potrebbe essere tardi…

Giancarlo Fornei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email