Prometto di starti sulle palle…

Prometto di starti sulle palle…

 

Non farai assolutamente niente

Sono passati quasi tre mesi dal mio ultimo seminario live, ma ricordo ancora bene un parrucchiere che, a fine giornata, venne da me per dirmi queste testuali parole:

“Cavolo Giancarlo, gran bella giornata, i miei complimenti. Le cose che insegni sul come vendere in salone sono fantastiche. Peccato che io abbia poco tempo. Ma ti prometto che proverò ad applicarle!”…

 

Vuoi proprio sapere come andrà a finire dopo che anche tu avrai pronunciato una frase del genere?

  • Te lo dico io: niente. Non farai assolutamente niente!

Il tuo cervello rimanderà continuamente le azioni necessarie. Sposterà nel tempo quel “proverò ad applicarle!” e farà in modo che non arrivi mai. E tutti gli appunti sulle cose “fantastiche che hai preso nel mio o in altri seminari, resteranno lì. Sul cassetto. A prendersi un bel pò di polvere.

 

Un centesimo per ogni scusa che mi hanno detto

Se mi avessero dato un centesimo ogni volta che un parrucchiere o un barber mi ha detto questa frase al termine di uno dei miei seminari, oggi sarei un uomo ricco e probabilmente mi sarei ritirato a Carisolo, in Trentino, dove un giorno io e Paola (la mia dolce metà) acquisteremo una fattoria con delle mucche e ci ritireremo nella natura incontaminata di una Valle straordinariamente bella…

(il 31 maggio del 2016 ci tenni un seminario motivazionale e mi innamorai di quel posto).

Purtroppo ho ascoltato questa frase mille volte, ma nessuno mi ha mai dato un centesimo e dunque, dovrai sopportarmi ancora un pò e leggere (ovviamente se vuoi) i miei articoli su questo blog…

A parte le battute, è svilente ascoltare le scuse delle persone che partecipano a seminari, ascoltano audio corsi o leggono libri e non trovano MAI il tempo di mettere in pratica quello che hanno imparato…

Ma ancor più svilente, è incontrare imprenditrici e imprenditori del beauty e dell’hair care, che investono in formazione (quasi) esclusivamente tecnica o artistica. Destinando al marketing pochissime risorse. Spesso, dimenticandosene completamente.

  • Capita anche a te?

Se sì, continua a leggere questo mio nuovo post. Ma ti avviso, è molto probabile che dopo averlo letto io ti diventi improvvisamente antipatico, perché nell’articolo dico quello che penso di voi parrucchieri, barber ed estetiste. Senza tanti giri di parole…

Se alla fine vorrai cancellare il mio blog dai tuoi “preferiti” lo capirò…

Ma se metti da parte l’orgoglio e leggi con molta attenzione quello che ho scritto, alla fine, pur arrabbiandoti, converrai con me che il buon Fornei, ha ragione…

L’elenco delle scuse che ho ascoltato negli ultimi dieci anni (da quando faccio formazione nel mondo del beauty e dell’hair care) è infinito.

Voi parrucchieri siete “creativi” non soltanto a tagliare i capelli, ma anche nel cercare scuse per giustificare il fatto che spendete un pacco di soldi nella formazione artistica e poco, veramente poco, nella formazione di marketing e comunicazione in salone.

Quella che, poi, vi servirebbe veramente per far crescere e prosperare i vostri saloni.

 

Vuoi un elenco delle sette migliori scuse che ho sentito con le mie orecchie?

  1. Io sono un barber di provincia, a che mi serve il marketing?”…
  2. “Il mio settore è differente”…
  3. “Non ho il tempo di mettere in pratica tutto ciò. Dunque, a che serve impararlo?”…
  4. “Il mio salone è già pieno, non ho bisogno di nuovi clienti”…
  5. Ehi, ma sai quante cose devo fare? Come faccio a pensare a tutto?…
  6. “Credimi, lo farei se potessi, ma non ho neanche il tempo di staccare a pranzo”…
  7. “Non riesco neppure a pagare i fornitori, come faccio a fare corsi di marketing?…

Fra poco smonterò queste scuse una a una.

Ma prima, permettimi di farti notare che le scuse che ti racconti per rimandare continuamente l’imparare a fare marketing per il tuo salone, si accumulano fino a formare una montagnetta, come la polvere sotto il letto quando il pavimento non viene pulito per mesi.

Scuse. Sono solo scuse.

Perché è molto più facile rimandare delle scelte da compiere (magari difficili) o trovare delle scuse per giustificare le nostre mancanze. O problemi.

  • Se il salone va male.
  • Se non ci sono soldi.
  • Se fattura poco.
  • Se non ci sono clienti redditizi che comprano prodotti e alzano la fiche…

molto più facile dare la colpa al mercato. Al covid 19 (la colpa del momento). Alla crisi economica alle porte (arriverà, fidati. Leggi questo post). Al Governo che non manda gli aiuti.

Sai cosa ti dico?

 

Aiutati che il ciel ti aiuta!

Questo è un vecchio proverbio che qualsiasi imprenditore, nel beauty o nell’hair care, dovrebbe stamparsi e mettere sulla porta del proprio salone. Così legge la frase ogni mattina che alza la saracinesca.

E sai qual è il miglior modo con cui puoi aiutarti?

Semplice: impara a fare del marketing per il tuo salone!

Prendiamo l’elenco di scuse di prima. Analizziamone una alla volta…

 

Io sono un barber di provincia, a che mi serve il marketing?

Forse, ad evitare che tu rimanga un semplice barber di provincia. Magari, ad aiutarti a crescere. A trovare clienti migliori e più redditizi. Ad aumentare il fatturato in salone anche se sei un “semplice” barber di provincia.

  • Non mi dire che non hai obiettivi?
  • Che non hai stimoli e voglia di diventare più grande, più famoso, più conosciuto?

Saresti il mio imprenditore senza stimoli. Dunque, non posso crederci.

Molto più probabile che tu abbia “paura” di non farcela. Di non riuscire a far crescere il tuo salone. Di spendere soldi inutilmente.

Ecco a cosa potrebbe servirti imparare a “fare marketing pratico e semplice” in salone. A ottimizzare le tue risorse economiche e a focalizzarti su un segmento di mercato migliore. Più redditizio.

 

Il mio settore è differente

E allora, pensi che i clienti verranno da te come le mosche attratte dal miele? Dai, non scherziamo…

Ammesso che il tuo settore sia differente, è proprio il marketing che potrebbe aiutarti a valorizzare tali differenze. Ponendoti domande come queste:

  • In cosa è differente?
  • Qual è la mia tipologia di clientela?
  • Come faccio a raggiungerla?
  • E molte altre domande ancora…

E, ovviamente, dandoti delle risposte.

Come vedi, è il marketing lo strumento che qualsiasi tipo di parrucchiere, barber o estetista, dovrebbe (condizionale è d’obbligo), usare SEMPRE in salone.

 

Non ho il tempo di mettere in pratica tutto ciò. Dunque, a che serve impararlo?

Domandati come mai non hai tempo…

Chiediti come mai lavori come un mulo otto, nove, dieci ore in salone (e forse di più) e il fatturato non cresce. O meglio, per crescere, cresce… ma in tasca ti restano solo le briciole. Non è così?

  • Non serve lavorare come dei muli.
  • Bisogna lavorare con intelligenza.

E per lavorare con intelligenza, bisogna saper fare del marketing in salone. Perché il marketing, non serve unicamente per acquisire clienti, ma ti insegna anche a selezionarli.

Dunque, a individuare un segmento di mercato che ti permetta di lavorare di meno e meglio.

Traduco in parole ancora più semplici: un potenziale cliente più redditizio!

Adesso hai capito perché conviene impararlo?

 

Il mio salone è già pieno, non ho bisogno di nuovi clienti

Uaauuu! Sono veramente felice per te…

Ma, forse, potrebbe interessarti lavorare con clienti che spendono di più e meglio?

  • Come nel caso di prima, il marketing potrebbe aiutarti a differenziarti in un determinato segmento di mercato e, di riflesso, ad attrarre verso il tuo salone, una tipologia di clientela con capacità di spesa maggiore.

Scommetto che non ti farebbe schifo guadagnare di più da ogni servizio che fai in salone, giusto? O meglio: scommetto che anche tu (come qualsiasi altro imprenditore) vorresti alzare la redditività di ogni tuo servizio.

E allora, perché non impari a fare marketing pratico e facile in salone?

 

Ehi, ma sai quante cose devo fare? Come faccio a pensare a tutto?

Esiste un processo chiamato “delega”, ne hai mai sentito parlare?

Ovviamente, per delegare bisogna prima cercare, selezionare e formare del personale preparato e competente. A sua volta, per assumere del nuovo personale, il salone deve andare bene.

Essere in attivo.

  • Diciamocelo a vis a vis: se tu continui a fare “tutto” e non fai quello che veramente è utile per il tuo salone per crescere, ovvero il marketing, resterai per tutta la vita schiavo all’interno del tuo salone.

Il salone è tuo, ma mi dispiace fartelo notare, è “lui” che possiede te!

 

Credimi, lo farei se potessi, ma non ho neanche il tempo di staccare a pranzo

Questo è il problema! Ma ti rendi conto che non hai neppure il tempo di fare una pausa per fare un pasto decente?

Se non riesci neppure a staccare per mangiarti un panino a pranzo, vuol dire che c’è qualcosa che non va nella tua gestione del salone. Il tuo salone è “imprenditore dipendente”!

Che cosa vuol dire?

Significa semplicemente che nel tuo salone nulla gira se non ci sei tu. Così, come significa, che per prosperare e far crescere il tuo salone, tu devi essere ogni presente.

Ma che vita è? Pensi di farlo per tanto tempo?

Bada che nel 1999 a me, sono venuti ben tre infarti cerebellari per stress. Perché io ero come te: ogni presente!

Che fai, ti stai toccando “sotto”? Vorrei evitare di portar sfiga, ma se non impari presto a fare del buon marketing in salone e renderlo indipendente da te, vivrai male.

  • Lavorare è giusto.
  • Lavorare divertendosi è ancor meglio.
  • Ma “vivere” per lavorare o lavorare per “sopravvivere”, non va bene.

Fidati di me. Anche nel tuo caso, il marketing potrebbe venirti in aiuto.

 

Non riesco neppure a pagare i fornitori, come faccio a fare corsi di marketing?

La tua situazione è peggiore di tutte le altre. Se la tua scusa non è una “scusa”, bensì la verità, è preoccupante.

Al tuo posto mi porrei due domande:

  1. Come mai non ho soldi per pagare i fornitori?
  2. Come mai non ho soldi per fare corsi di marketing?

La risposta, che ti piaccia o no, è lì, davanti al tuo naso.

Hai pochi clienti. E quei pochi che hai, spendono poco e male nel tuo salone.

E tu, non riesci più ad andare avanti. Subissato da tasse, spese e costi di gestione vari.

Ha senso tenere ancora aperto il tuo salone? Perché guarda che sta per arrivare una tempesta! Una crisi economica senza precedenti. Qualcuno la paragona alla famosa crisi del 1929 che mise in ginocchio gli Stati Uniti.

Poiché ci sono passato prima di te, ti invito a fare subito una cosa: comincia a mettere da parte ogni mese qualche euro e spendili solo e unicamente in formazione di marketing per il tuo salone.

L’unico strumento capace di aiutarti ad uscire dalla palude in cui sei ora. L’unico strumento capace di fronteggiare qualsiasi crisi di mercato. Qualsiasi crisi economica.

Se non puoi partecipare a seminari formativi, compra libri. Acquista audio o video corsi. Vai in biblioteca e prendi in prestito un libro di marketing, comunicazione, tecniche di vendita.

Vai su Youtube e comincia a guardare video a iosa. Ma formati. Formati in quell’unica cosa che può fare la differenza nel tuo salone. Il marketing!!!

 

Ed eccoci giunti alla fine di questo lunghissimo post. E dimmi, la tua prossima scusa qual è?

A questo punto, l’antipatia nei miei confronti sarà salita alle stelle e, forse, comincerò veramente a starti sulle palle. Ops… sulle scatole se sei una Signora. Ma sono anche certo che stai cominciando a riflettere.

Sei proprio sicuro che studiare, imparare e praticare il marketing non possa fare la differenza anche all’interno del tuo salone?

 

Se vuoi iniziare a mettere da parte le menzogne che racconti a te stesso (o a te stessa, se sei un’imprenditrice), cominciando a costruire subito le fondamenta di un salone di successo, la prossima volta che ti senti “troppo impegnato” per studiare o per implementare il tuo sistema di marketing, ripensa a questo mio post.

Vattelo a rileggere. E poi prendi coraggio, e fai la cosa che può fare la differenza per il tuo salone:

  • Iscriviti ad un webinar (i seminari live per il momento sono sospesi).
  • Apri un buon libro o leggi un ebook.
  • Ascolta un Podcast o un audio corso Mp3.
  • Guarda un video corso o un tutorial su Youtube.

Impara. Impara a fare marketing per per il tuo salone. Apri la mente e impara cose nuove.

 

Ti invito a visitare subito Marketing Beauty Facile, l’Academy che aiuta parrucchieri ed estetiste a fare del marketing pratico e facile in salone! 

 

È in fase di implementazione, ma vi trovi già degli strumenti utili e interessanti per aiutarti a migliorare il marketing del tuo salone. Ed ogni settimana, vengono aggiunti nuovi infoprodotti sul marketing, la comunicazione e le tecniche di vendita in salone.

Infoprodotti che aspettano solo di essere studiati e, poi, applicati in salone. 

Insomma: AGISCI e fai crescere il TUO salone!

Giancarlo Fornei

 

 

Chi è Giancarlo Fornei

 

Giancarlo Fornei è un coach e un formatore motivazionale. Toscano, nato a Carrara 58 anni fa, è considerato uno dei massimi esperti di comunicazione nel beauty. Da oltre dieci anni, aiuta parrucchieri, barber ed estetiste a comunicare e vendere meglio in salone. Forma il mondo del beauty e dell’hair care girando l’Italia.

Hai un problema in salone e vuoi una sua consulenza o fare coaching con lui? Mandagli un messaggio su WhatsApp al 392/27.32.911.

Leggi la sua biografia a questo link.

Iscriviti nella Mailing List Beauty di Giancarlo Fornei, subito un REGALO

 

 



————————————–

ATTENZIONE: sei un parrucchiere, un barber o una estetista alla ricerca sistematica di nuovi clienti? Scopri adesso cosa faccio io per trovare i miei potenziali clienti online (anzi, per farmi trovare da loro), clicca qui ora.

 

Giancarlo Fornei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email