Marketing Parrucchieri ed estetiste: Instagram, il miglior social media per il Beauty!

 

Social Media Marketing Beauty: Instagram, il miglior social per parrucchieri ed estetiste

Prima di iniziare a leggere il post, preferisci anzi ascoltare? Allora, a questo link, trovi il Podcast (dura meno di 9 minuti).

 

Ma perché, secondo Giancarlo Fornei, Instagram è il miglior social media per parrucchieri ed estetiste?

Lo ammetto: non sono un grande appassionato di Instagram, che non permette di inserire link ai contenuti (da me tanto amati). Lo si deduce dal mio profilo che non ha molti Followers (segno che non ci ho dedicato molto tempo).

  • Ma devo anche ammettere che, essendo un social prettamente visivo, è – a mio modesto avviso – il social media migliore per parrucchieri ed estetiste!

E, tutti coloro che lavorano nel settore del beauty, sanno molto bene come parrucchieri ed estetiste, si giochino buona parte del loro successo, proprio sull’immagine. Per loro, oserei affermare, fondamentale.

Da questo post, dunque, mi sento di consigliare caldamente ad ogni parrucchiere, barber o estetista che mi segue, di aprire un proprio canale Instagram e pubblicare foto e mini video a iosa.

 

Se fossi in te, proprio non aspetterei un secondo dopo aver letto questo post, e andrei subito su Instagram.com per cominciare a promuovere il salone o il centro estetico.

Marketing Parrucchieri – Marketing Estetiste: sette piccoli consigli per usare Instagram al meglio:
  1. Nel profilo metti una bella foto o il logo del salone. Ricordati che è la prima cosa che le persone vedranno, dunque: che sia bella, bella ma proprio bella.
  2. Nella bio, specifica bene i tuoi punti di forza e sfrutta l’unica opportunità che ti offre Instagram per inserire anche un link al tuo sito/blog.
  3. Usa SEMPRE, tutti e 30 gli hashtag a tua disposizione per ogni foto o video che pubblichi. Cerca i migliori hashtag del tuo settore e, a turno, usali per postare le tue foto.
  4. Crea il tuo personalissimo hashtag così che tu e la tua clientela, possiate condividere le immagini tratte dai lavori fatti in salone. Io, per esempio, ho creato l’hashtag #giancarlofornei, dove chi mi segue, può condividere foto dei miei libri o dei miei seminari.
  5. Crea degli ambasciatori del tuo marchio. Cerca degli influencer della tua zona. Persone che sui social media abbiano un seguito molto più ampio del tuo. Contattali con fiducia ed offri loro dei servizi gratuiti del tuo salone. In cambio chiedi solamente la pubblicazione (o la condivisione) di tue foto ai propri follower. Ti sorprenderai di scoprire che, spesso, è molto più facile trovarne di quanto si possa immaginare.
  6. Crea una stazione selfie all’interno del tuo salone. Sulla parete dietro la zona  che hai scelto, metti in bella evidenza il tuo hashtag, in modo che si noterà alle spalle degli scatti fotografici fatti dai tuoi clienti. Poi incoraggia i tuoi clienti a mostrare i loro tagli o le loro migliorie estetiche. A farsi degli scatti con te nella zona selfie e pubblicare, poi, le foto su Instagram e altri social media proprio con l’hashtag che hai creato.
  7. Infine, posta spesso e volentieri durante tutta la giornata: gli esperti parlano di almeno tre o quattro nuove foto ogni giorno. Senza esagerare, però. Altrimenti ottieni l’effetto contrario. Posta foto dei tuoi clienti, di te ed anche del tuo staff al lavoro.

 

Social Media Marketing Beauty: Il Marketing dei Parrucchieri e delle Estetiste passa anche da Instagram.

Mi raccomando, se ancora non l’hai fatto, crea subito la tua pagina su Instagram e, naturalmente, lasciami il tuo commento al post.

Giancarlo Fornei
Coach & Formatore di Parrucchieri ed Estetiste
Aiuto parrucchieri ed estetiste a comunicare e vendere meglio in salone.

 

Giancarlo Fornei è autore di: Comunicare Bene è Facile, se sai come farlo! Il libro nato per aiutare parrucchieri ed estetiste, a comunicare e vendere meglio in salone (sponsorizzato dall’Accademia Nazionale Acconciatori Moda). Lo trovi su Amazon, acquistalo ora da questo link.

 

Fonti utili per approfondire l’argomento trattato:

 

 

(Visited 30 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *