3 consigli per (non) fare del buon marketing in salone!

Sei un parrucchiere, una estetista o un barber, e ti sei rotto le scatole dei tuoi clienti? Non ne puoi più delle loro esigenze, del fatto di doverli servire con gentilezza e attenzione?
                                                                                                                                  Allora eccoti 3 fantastici consigli per mandarli a quel paese e non fare, assolutamente, del buon Marketing in Salone.

Ti assicuro che se li metterai in pratica, con costanza e buona volontà, i clienti non torneranno più da te e non ti romperanno più le scatole. Allora, cominciamo?

 

Tre consigli per non fare del buon Marketing in salone:

Consiglio n°1: quando arrivano dei clienti, nel tuo salone di acconciatura o di estetica, suggerisci (caldamente) al tuo personale di evitare di accoglierli con un bel sorriso.

  • Perché sprecare tempo a sorridere a clienti e potenziali, anche troppo che gli tagli i capelli!

Consiglio n° 2: non ascoltarlo e consiglia al tuo personale di fare altrettanto.

A cosa serve ascoltare un cliente? A nulla, ci fa solo perdere del tempo e magari, dobbiamo pure assecondare le sue esigenze. Che barba!!! (ops, per un barber è il colmo)…

Consiglio n°3: metti sempre alla reception (o alla fase di ricevimento) del tuo salone  del personale cafone e maleducato.

Qui mi sono proprio superato come coach. Questo è il miglior consiglio che possa darti per evitare di farti fare del buon marketing in salone. E sì, questo vale oro colato (quello che non ti entra più nelle tasche)…

Stai sicuro che con del personale altamente maleducato, scortese e che non sorride mai, i clienti, non torneranno mai più a romperti le scatole.

E tu, potrai finalmente goderti tutto il tuo salone (vuoto)!

 

Come fare del buon marketing in salone (sino ad ora stavo scherzando)

Ecco tre fantastici consigli se non hai proprio voglia di occuparti dei tuoi clienti e fare del buon marketing all’interno del tuo salone.

Del resto, mi dispiace ammetterlo, ma in molti saloni, questa è la tendenza: si da troppa importanza alle capacità professionali e artistiche (è chiaro che servono) e non si sta per nulla attenti alle caratteristiche relazionali del personale addetto alla fase di accoglienza.

Dunque, qual è il problema? Basta uniformarsi alla maggioranza…

Ma, sei proprio sicura (o sicuro, se sei un maschietto come me) che vuoi essere come loro? Perché guarda che l’insuccesso del tuo salone, in questo caso, è assicurato.

A questo punto, avrai certamente capito che il mio, è un post volutamente ironico. Scritto per farti riflettere su alcune cose che diamo sempre per scontate ma che, invece, sono fondamentali se vuoi fare del buon marketing all’interno del tuo salone.

  • Nel video che trovi qui sotto (sempre con la mia consueta vena ironica), ti spiego quale sia il (vero) segreto di un salone di successo, ovvero: la sua FASE di ACCOGLIENZA!

 

Dura poco più di sei minuti, guardalo con attenzione e comprenderai, anche tu, quanto sia importante questa fase per fare del buon marketing all’interno del tuo salone.

Giancarlo Fornei

 

 

Sto preparando il primo video corso dedicato all’importanza della Fase di Accoglienza in salone, il vero SEGRETO di un salone di successo. Nel corso (dura 25 minuti), parlo delle 4 fasi distinte dell’accoglienza in salone e, ti aiuterò, anche a scegliere il personale giusto. Quello più adatto a ricoprire questo ruolo fondamentale. Sopra vedi, in anteprima, la copertina del video.

A giorni, questo link sarà attivo e vi troverai la pagina di vendita del video corso. Laddove lo vuoi già prenotare prima di tutti gli altri, contattami a:

 

 

(Visited 73 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

Giancarlo Fornei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YOUTUBE
PINTEREST
LINKEDIN
INSTAGRAM